Crocizia

Marco Rizzardi


Fraz. Pastorello

Strada per Crocizia 7

Langhirano (PR)

Tel.0521854450

info@crocizia.com

 

crocizia.com

 

Anidride carbonica, lieviti e batteri. Da queste parti i vini sono quasi sempre frizzanti e la fermentazione naturale in bottiglia comincia a rappresentare qualcosa più che una tendenza, anche se molti continuano a preferire il ricorso alle tecnologie e all’autoclave. Siamo poco sopra Langhirano, borgo dell’appennino parmense il cui nome e universalmente associato ai prosciutti; zona operosa, già teatro della resistenza partigiana. La Val Parma, che prende il nome dal torrente omonimo, comincia qui, dove già poco sopra i 400 metri la collina ha già molto della montagna.

Lo sa bene Marco Rizzardi, titolare di questa azienda che si sta imponendo come una delle realtà di riferimento della zona, che utilizza il termine con una certa frequenza per spiegare i suoi vini, la realtà del suo lavoro e anche un po’ se stesso. E in effetti è necessario salire fino a Pastorello per capire come questi 500 metri siano più elevati che altrove. Della montagna questa zona ha la storia - spesso fatta di abbandono e spopolamento - e la natura incontaminata. Qui, agli inizi degli anni novanta, il papà di Marco sale da Colorno per recuperare una cascina abbandonata dal primo dopoguerra e mettere a dimora tra i boschi una vigna popolata dai vitigni della tradizione di zona: barbera, croatina, malvasia di Candia, l’immancabile lambrusco.

 

Sid Vicious - Something Else