Spagnoli

Ilenia Spagnoli


Azienda Agricola Spagnoli 

Via Masignano 16 Arcola (Sp) 19021

Tel.3494543006

 

Ile.spa@hotmail.it

 

L'azienda si trova sulle colline di Masignano nel comune di Arcola, provincia di La Spezia a 130 m sopra il livello del mare. Sono 3,5 Ha di terreno. 

Ilenia è  la quarta generazione che entra in azienda, è cresciuta e nata in mezzo al verde ed alle vigne e non riesce a vedersi altrove. Finti gli studi di enologia a Pisa ha incominciato a dedicarsi all'azienda ed al lavoro in vigna insieme alla sua famiglia.

In un convegno venne letto un pezzo del libro di Mario Soldati “Vino al Vino” dove diceva:

“A Masignano alla ricerca di un piccolo vino; un vino bianco, leggero sottile secchissimo..... Esattamente il vino che cercavo e sognavo..."

Cosi decise di provare nel 2014 a produrre un vino con fermentazione spontanea come facevano un tempo i nostri nonni e utilizzando i vitigni del territorio “ Albarola Trebbiano e Vermentino”. Viene utilizzato il vigneto più vecchio dell’azienda dove le vigne hanno circa 50 anni di età.

"Prima della vendemmia assaggiamo l'uva e in base all'annata vengono decisi  i tempi di macerazione sulle bucce. La fermentazione avviene in modo spontaneo con la preparazione del pied de cuvè tre giorni prima della vendemmia, c’è il controllo della temperatura di fermentazione (18/25 °C). Il vino non subisce chiarificazioni e filtrazione, vi è una leggera aggiunta di solforosa ad inizio della vinificazione".

L'etichetta rappresenta la mano di suo figlio nato mentre decise di produrre il vino, e PAN è la prima parola che ha detto. 

Per l’annata  2017 vista la qualità eccezionale dell’uva  oltre al PAN Ilenia ha deciso di cimentarsi in un nuovo vino si tratta sempre di un bianco ( Vermentino 70% restante Albarola e Trebbiano) dove l’uva fa una macerazione ancora più lunga sulle bucce e con solfiti a zero, sarà una quantità limitata ma una nuova esperienza che ha voluto fare ma che non sa se ripeterà tutti gli anni in quanto le sue scelte si basano sempre sulla materia prima “ l’uva”.