IL SALONE FUORI DI VINISSAGE

#brunellobarolo sprint edition

“Il messaggio è nella bottiglia “

19 maggio ore 19.00 al Diavolo Rosso piazza San Martino 4, Asti.

Il Brunello di Montalcino e il Barolo hanno una cosa in comune: sono entrambi vino.

Per la prima volta ad Asti si svolgerà #brunellobarolo sprint edition.

Officina Enoica accoglierà i fans di questi grandi vini, nella sede storica del Diavolo Rosso, con una degustazione ad altissimo profilo poli sensoriale.

Saranno presenti i Wine Brothers Giovanni Canonica e Marino Colleoni ad accogliervi al grido “ te lo do io il vino libero”, special guest Marco Arturi.

Dopo la degustazione la serata prosegue fino a notte fonda a colpi di 45 giri, con Fanfani Sound Organization & Max Curto, Funky, Latin, Northern Soul, Beat, Boogaloo, Rare Groove and more...

La degustazione di #brunellobarolo non ha nessun costo ed è limitata a 30 persone. 

Per prenotare scrivere al seguente indirizzo mail officinaenoica@gmail.com oppure chiamare al 3356238642

 

 

La partecipazione alle degustazioni organizzate da Officina Enoica è da sempre GRATUITA

Per un vino libero

di Andrea Zanfei, vignaiolo libero

Guida al Vino Critico di Officina Enoica

 

Nel tempo della proibizione non ci sono baccanti in corteo

che cantano e danzano, non ci sono fiori ad adornare le vesti ed i tavoli con il cibo in offerta ai viandanti. L’epoca del divieto prevede che l’allegria sia un prodotto specifico, da consumare con prescrizio- ni stabilite, in orari e circostanze ritenute idonee da commissioni di esperti delegati dal potere [...]

 

Officina Enoica Milano

Officina Enoica è un'associazione senza fini di lucro con sede a Milano; unico scopo dei suoi fondatori è la volontà di sostenere i vignaioli i cui prodotti siano frutto di una viticoltura e di uno stile di vita improntati al rispetto della natura, alla preservazione dell'ambiente e della biodiversità, anche attraverso il metodo biologico, biodinamico, attenti alla salute dell'uomo e che siano espressione vera della terra e del lavoro che li genera.

Officina Enoica promuove la vini-viticoltura attraverso l’impegno reciproco di produttore e consumatore, al fine di sviluppare e rafforzare le piccole economie locali mediante un sistema di produzione che coinvolga attivamente il consumatore. A questo scopo agevola lo scambio di informazioni, idee, esperienze tra produttori e consumatori critici che propongano modelli alternativi di mercato, di economia, di di vita e di consumo sempre più essenziali ed equilibrati, improntati alla sobrietà e alla consapevolezza delle scelte, e centrati sulle relazioni piuttosto che sul possesso. I soci fondatori desiderano sviluppare una rete locale di relazioni che costituisca un punto di incontro tra consumatori e produttori per favorire la conoscenza reciproca, incentivare la formazione di gruppi di acquisto solidale, organizzare incontri di presentazione, discussione e confronto, nonché banchi di assaggio.

Officina Enoica sperimenta modi di conduzione dei processi il più possibile collaborativi ed inclusivi, dove le regole di ispirazione democratica siano il livello minimo da rispettare e vengano perseguite e applicate norme di valore superiore che garantiscano il maggior consenso e la maggiore partecipazione possibile dei soggetti coinvolti.

 


Dubioza kolektiv "Kokuz"