NEVER MIND

THE BOLLOCKS HERE'S

OFFICINA ENOICA MILANO 

 

Officina Enoica è un'associazione senza fini di lucro con sede a Milano; unico scopo dei suoi fondatori è la volontà di sostenere i vignaioli i cui prodotti siano frutto di una viticoltura e di uno stile di vita improntati al rispetto della natura, alla preservazione dell'ambiente e della biodiversità, anche attraverso il metodo biologico, biodinamico, attenti alla salute dell'uomo e che siano espressione vera della terra e del lavoro che li genera.

Officina Enoica promuove la vini-viticoltura attraverso l’impegno reciproco di produttore e consumatore, al fine di sviluppare e rafforzare le piccole economie locali mediante un sistema di produzione che coinvolga attivamente il consumatore. A questo scopo agevola lo scambio di informazioni, idee, esperienze tra produttori e consumatori critici che propongano modelli alternativi di mercato, di economia, di di vita e di consumo sempre più essenziali ed equilibrati, improntati alla sobrietà e alla consapevolezza delle scelte, e centrati sulle relazioni piuttosto che sul possesso. I soci fondatori desiderano sviluppare una rete locale di relazioni che costituisca un punto di incontro tra consumatori e produttori per favorire la conoscenza reciproca, incentivare la formazione di gruppi di acquisto solidale, organizzare incontri di presentazione, discussione e confronto, nonché banchi di assaggio.

Officina Enoica sperimenta modi di conduzione dei processi il più possibile collaborativi ed inclusivi, dove le regole di ispirazione democratica siano il livello minimo da rispettare e vengano perseguite e applicate norme di valore superiore che garantiscano il maggior consenso e la maggiore partecipazione possibile dei soggetti coinvolti.

 

 

LE ALTRE FACCIA DELLA SARDEGNA

quelle che ci piacciono...

Villaggio Carovana

VILLAGGIO CAROVANA DOVE LA FOLLIA E' DI CASA

Casa per ferie, accessibile, sostenibile, solidale.

Franca la mamma di tutti
Franca la mamma di tutti

Vi offriamo un’ospitalità autentica nella grande famiglia del VillaggioCarovana!

Ci piace accogliere le persone, conoscerle e ascoltare i bisogni speciali di ciascuno! E’ il nostro modo di abbattere le barriere. Qui non ci sono clienti ma ospiti, amici e persone che condividono e diventano parte integrante del progetto.

Al VillaggioCarovana le persone si incontrano, si conoscono, si scambiano esperienze, si rilassano, si rigenerano… Questi piccoli eventi straordinari della quotidianità ci danno nuova forza ed energia per continuare a lavorare sognando di costruire, a piccoli passi, un mondo più accogliente e più giusto.   

 

villaggiocarovana.it

 

Massimo un uomo una garanzia
Massimo un uomo una garanzia
Anna Franca lo spirito giocoso
Anna Franca lo spirito giocoso

Claudia l'anima intima
Claudia l'anima intima
Marcello l'anima tranquilla
Marcello l'anima tranquilla

S'Imbragu Turismo Rurale

Bed and Breakfast e molto di più

Marco Depau ribelle a porte aperte
Marco Depau ribelle a porte aperte

S'Imbragu è il luogo per chi ama la natura e la totale tranquillità della campagna dove il canto degli uccelli e lo scorrere delle acque del fiume Foddeddu e del Rio Cea ti aiuteranno a ricaricare le energie. Meta ideale per chi ama alternare il mare a splendide passeggiate in montagna.

 

Loc. Corro de Trabutzu -Tortolì-

Tel.3271338373

m.depau83@tiscali.it

 

S'Imbragu

Silvano Usai coltellinaio

COLTELLI, COLTELLI E ANCORA COLTELLI

Silvano temprato come le sue lame
Silvano temprato come le sue lame

La Coltelleria Usai nasce nel 2001 dalla passione per il Coltello Artigianale Sardo di Silvano Usai. Durante il corso degli anni l'esperienza maturata ha permesso di ottenere risultati eccellenti nella produzione del tipico coltello Sardo. Modelli come il coltello Pattadese fanno da sempre parte della cultura Sarda e la Pattadese Usai ne rappresenta un modello di eccellenza, con minuziosa cura dei dettagli e passione nella realizzazione delle forme.

 

Via L.Da Vinci 83 Sinnai (CA)

coltelleriausai.it

Apicultura Bellosi

Miele di Sardegna

La nostra azienda si occupa principalmente di apicoltura e il clima dolce e la morfologia del territorio molto variegata e diseguale ci permette di produrre ottime qualità di miele tra le quali Corbezzolo, Lavanda Stoechas, Eucalyptus, Cisto, Cardo e vari tipi di Millefiori sia primaverili che autunnali.

 

 

Località San Priamo, San Vito

Tel: 070.999002 340.1562884

 

apicoltura.bellosi@tiscali.it

Anna Bellosi dolce più del suo miele
Anna Bellosi dolce più del suo miele

Coile Iscalas

Formaggi di pecora biologici

Nunzia affabilità ed esperienza
Nunzia affabilità ed esperienza

L’azienda agricola Coile ‘E ‘Scalas è situata nel Sarrabus, a circa un chilometro dalla località turistica di Costarei. Costuita da un singolo corpo aziendale, prende il nome dall’area archeologica “Nuraghe Scalas” interna al fondo. La produzione è assoggettata al metodo biologico e la produzione è rappresentata da formaggi freschi e stagionati biologici.

 

Località Piscina Rei Muravera (CA)

 

coileiscalas

Lorenzo e Roberto Pusole

La Sardegna nel bicchiere

 

Ero in viaggio sulla SS 125 diretto a Baunei in Ogliastra, quando mi sono ricordato di andare a salutare il mio amico Roberto e il fratello Lorenzo dell’azienda Pusole, circondato dal granito e da una vegetazione mediter- ranea (ora capisco perché Roberto abbia scelto questa zona per produrre i suoi vini). Raggiungiamo l’azienda e quando scendiamo dall’auto sentiamo nell’aria tutta la Sardegna, con i suoi profumi mediterranei e i suoi colori. Una zona fantastica a pochi chilometri dal mare - la brezza marina si sente leggera - circondato da montagne che cullano nella conca adiacente tutte le vigne del cannonau: sembra quasi che le montagne osservino e custodi- scono le vigne della famiglia Pusole [...]

 

 

Rivediamoli

Marco Rizzardi Azienda Agricola Crocizia 2011

 

Anidride carbonica, lieviti e batteri. Da queste parti i vini sono quasi sempre frizzanti e la fermentazione naturale in bottiglia comincia a rappresentare qualcosa più che una tendenza, anche se molti continuano a preferire il ricorso alle tecnologie e all’autoclave [...]

Gipi dei Malvisi

 

Dopo gli studi classici a Milano, nell’89, Gipi dei Malvisi è tornato ai siti aviti sulle montagne dell’Appennino piacentino (Val Chero) dove ha dato continuità alle tradizioni plurisecolari della sua famiglia. 

Haraccolto, curato ediffuso  frutta antica (meli, peri, peschi, ciliegi, pruni) e coltivato verdure, producendo marmellate, liquori, sidro, aceto di mele. 

Nella bottega che già fu del Trisnonno (1840 circa) lavora il legno primieramente dei suoi boschi o di recupero: noce, quercia, ciliegio, tiglio, castagno, pioppo, acero (segati in proprio ed essiccati senza fretta). Ne ricava mobili scolpiti ed intarsiati, cucchiai, mestoli, taglieri con temi tratti dalla storia dell’arte, vassoi, sotto pentola, cornici in stile, specchiere, giocattoli antichi, attrezzi di vita contadina (sissole e pale). La finitura avviene con olio di oliva o di lino, gomma-lacca o sandracca [...]

 

 

Rivediamoli

Vanni Nizzoli Cinque Campi 2010

 

Il Lambrusco è una faccenda seria, dalle parti di Vanni Nizzoli, vignaiuolo schivo che si sta imponendo per uno stile senza compromessi che riesce a non pagare dazio in termini di piacevolezza né di personalità [...]

Nuova Bottega Bio per Valdibella

 

Dopo due anni di attività in zona Porta Palazzo, “Valdibella la bottega bio dei piccoli produttori”, lascia la sede di Via Genè e si trasferisce all’altra sponda del fiume Dora, nel vivace quartiere studentesco di Borgo Rossini. 

Siamo contenti ed emozionati anche perché questa bottega è l’atto finale di un processo agricolo che inizia in campo e termina con l’acquisto. Riteniamo, infatti, che più è diretto questo processo (senza cioè intermediari) maggiore è la dignità che si rende all’agricoltore e maggiore sarà anche il rispetto dovuto al consumatore finale.

Torino è una grande città che ha imparato presto a fare i conti con la rivoluzione del buon cibo, quello "sano, pulito e giusto" di Petrini per intenderci, e siamo convinti che accoglierà questa nuova bottega con entusiasmo e sensibilità.

 

Se volete, potete seguirci attraverso i social, oppure scrivervi alla newsletter di negozio@valdibellatorino.it

 

C'era una volta

il Critical Wine di Montaretto

 

Quest'anno dopo sofferte discussioni, ripensamenti e bilanci il comitato organizzatore del Critical Wine di Montaretto ha deciso di prendersi una pausa.

Salteremo l'edizione 2014 con grande rammarico ma con un occhio al futuro, speriamo che questa pausa rivitalizzante sia di buon auspicio per l'edizione 2015.

Le forze organizzative, negli ultimi anni, si sono ridotte mentre l'evento richiede sempre più impegno e attenzione nei contenuti, nella lotta e nell'offerta [...]

Emilia Sur Lie 2018

Vini Naturali Emiliani Rifermentati in Bottiglia

 

Emilia sur Li’ e’ un gruppo di vignaioli, e’ un progetto, e’ un’idea che nasce proprio dalla volonta’ di trasmettere in prima persona la conoscenza delle tradizioni del territorio emiliano. Perche’ in emilia i vini frizzanti si fanno da sempre, e l’unico modo, in cui ritroviamo la nostra tradizione, e’ attraverso la rifermentazione naturale in bottiglia.

Per questo motivo un gruppo di produttori, che vanno da Piacenza fino a Bologna, ha deciso di stilare un manifesto nel quale identificarsi, e celebrare ogni 2 giugno una festa per incontrarsi.

 

emiliasurli.net

 

Tutto in un sorso

Vignaioli artigiani d'Europa in festa a Montalcino

 

Cinquanta vignaioli artigiani provenienti da varie regioni d’Europa chiamati a raccolta in una delle capitali del vino. La prima edizione di “Tutto di un sorso” (3 e 4 giugno nei locali del Complesso di Sant’Agostino a Montalcino) si preannuncia già come un appuntamento capace di riscuotere l’attenzione degli appassionati della Toscana e del resto d’Italia: un richiamo esercitato dalla notorietà e dal livello qualitativo di molti dei produttori presenti, ma anche dalle suggestioni legate a un territorio di grande fascino.

 

tutto in un sorso

Il salone fuori di Vinissage 2018

#brunellobarolo 

Il messaggio è nella bottiglia

Sabato 19 maggio ore 19.00 al Diavolo Rosso piazza San Martino 4, Asti.

Il Brunello di Montalcino e il Barolo hanno una cosa in comune: sono entrambi vino.

Per la prima volta ad Asti si svolgerà #brunellobarolo sprint edition.

Officina Enoica accoglierà i fans di questi grandi vini, nella sede storica del Diavolo Rosso, con una degustazione ad altissimo profilo poli sensoriale.

Saranno presenti i Wine Brothers Giovanni Canonica e Marino Colleoni ad accogliervi al grido “ te lo do io il vino libero”, special guest Marco Arturi.

Dopo la degustazione la serata prosegue fino a notte fonda a colpi di 45 giri, con Fanfani Sound Organization & Max Curto, Funky, Latin, Northern Soul, Beat, Boogaloo, Rare Groove and more... 

 

 

 

The Whisky Dogs (Blues) 

Il Blues raccontato con carica e una buona dose du vecchia scuola...

La degustazione di #brunellobarolo non ha nessun costo ed è limitata a 30 persone. 

Per prenotare scrivere al seguente indirizzo 

mail officinaenoica@gmail.com o

chiamare al 3356238642


#grignolinomonamour

 

Domenica 20 Maggio alle ore  18.00 presso i Palazzi storici di corso Alfieri 373 Asti #grignolinomonamour degustazione dello storico vitigno piemontese declinato in più forme da Crealto, Davide Garoglio, Cascina Tavijn, Cascina Gasparda, Oreste Buzio. Conduce la degustazione il social sommelier di Officina Enoica 

Enofaber alias Fabrizio Gallino.

 

Prenotazione obbligatoria vinissage@comune.asti.it 

posti limitati partecipazione gratuita.


 

La partecipazione alle degustazioni organizzate da Officina Enoica è da sempre GRATUITA


Per un vino libero

 

di Andrea Zanfei, vignaiolo libero

Guida al Vino Critico di Officina Enoica

 

Nel tempo della proibizione non ci sono baccanti in corteo

che cantano e danzano, non ci sono fiori ad adornare le vesti ed i tavoli con il cibo in offerta ai viandanti. L’epoca del divieto prevede che l’allegria sia un prodotto specifico, da consumare con prescrizio- ni stabilite, in orari e circostanze ritenute idonee da commissioni di esperti delegati dal potere [...]